Progetto cofinanziato dalla Regione Toscana attraverso il PRSE 2007-2010 Linea d`intervento 1.1
POR CREO FESR 2007-2013 Linee d`intervento 1.5 e 1.6 Bando Unico Ricerca e Sviluppo (2008)
Capofila: Kedrion S.p.A.

Medical - MBPA



Materiali nanostrutturati a base di fibrina e fattori piastrinici in grado di promuovere l'angiogenesi tissutale (MBPA)


Materiali nanostrutturati a base di fibrina

Il progetto MBPA utilizza prodotti di origine naturale per il trattamento della rigenerazione tissutale e più specificatamente in quelle condizioni patologiche dove è richiesta la rivascolarizzazione dei tessuti danneggiati.

L'obiettivo del progetto è quello di investigare la possibilit├á di realizzare scaffold iniettabili a base di fibrina in grado di veicolare, tramite una soluzione di fibrinogeno di opportuna viscosit├á (successivamente trasformato in fibrina nel sito di lesione) un concentrato di fattori piastrinici per il trattamento delle ischemie periferiche degli arti inferiori.

S.M. Scienzia Machinale s.r.l., in particolare, ha sviluppato una macchina automatica prototipale a tecnologia spray (spray machine for patch) che, basandosi sul principio dell'inversione di fase, ha permesso la realizzazione di patch (costrutti tridimensionali realizzati a partire da soluzioni polimeriche) di dimensioni rilevanti che possono poi essere tagliati ad hoc in funzione dell'estensione della lesione del paziente.



Regione Toscana | PORCREO | Repubblica Italiana | Unione Europea